COMUNICATO STAMPA

Successo sotto tutti i punti di vista per il primo evento del settore dopo il Covid.19.

Confermata la prossima edizione dal 26 febbraio al 1° marzo 2023.

Paolo Caldana, patron di Tirreno C.T.: «La macchina ha funzionato, domanda e offerta sono tornati finalmente a mettersi in contatto in forma diretta, ora puntiamo a Genova con la prima di TTH».

Intanto già in programma Tirreno Tecno Hospitality (TTH), un’edizione genovese dal 23 al 26 ottobre 2022 nel padiglione Jean Nouvel dell’area fieristica del Porto Antico di Genova.

Grande successo per Tirreno C.T. e Balnearia, le due manifestazioni dedicate all’ospitalità appena terminate a Carrara Fiere.

Nonostante le difficoltà dovute dalle linee guida anti contagio, si registra una buona affluenza e la domanda e l’offerta, per la prima volta in Italia dopo la pandemia, si sono incontrate di nuovo. Un segno positivo anche per quanto riguarda le presenze che, rispetto anche alle edizioni passate, in epoca pre covid, hanno tenuto il ritmo.

«Una scommessa fin dall’inizio – commenta Paolo Caldana, fondatore di Tirreno Trade, società promotrice dell’evento –, tanto più con gli occhi di tutti puntati, perché siamo la prima fiera di riferimento a riaprire dopo la pandemia; eppure possiamo dire che il mondo dell’ospitalità ha vinto, grazie alla voglia di ripresa che non si arresta nonostante la crisi e che anzi, è in cerca di novità e di investimenti per migliorare uno dei settori trainanti della nostra economia: il turismo e l’accoglienza».

Balnearia. C’è stato grande entusiasmo tra gli operatori del settore della balneazione, eccellenza del turismo italiano. A ridosso della primavera gli imprenditori balneari iniziano a spolverare le attrezzature e Balnearia è stata fondamentale per chi ricerca per la stagione 2022 novità per rendere il soggiorno sempre più all’avanguardia in un settore così competitivo. Tecnologia e tradizione quindi si sposano in una fiera dedicata all’incontro tra domanda e offerta.

Tirreno CT e Balnearia, binomio di successo.

Queste manifestazioni, pur con le difficoltà create dalla pandemia, hanno dato vita ad un evento di assoluta rilevanza nazionale, come è dimostrato dalla provenienza degli espositori, giunti nel complesso fieristico di Carrara da 63 province appartenenti a 16 regioni italiane. La parte del leone spetta ovviamente alla Toscana, che ha occupato un terzo della Fiera (il 33%); secondo posto per la Lombardia, con il 17% degli espositori; a seguire l’Emilia Romagna, con il 14%, il Veneto, con il 10,5%, la Liguria (5,5%) e il Piemonte (5,5%). Per quanto riguarda la provenienza divisa per province, al primo posto troviamo Lucca (8,5% del totale degli espositori), Milano (7,5%), Massa Carrara (7%), Pisa (5,5%), e poi Firenze, Modena e Treviso, ciascuna con il 3,5% del totale. Percentuali ovviamente minori, ma sempre importanti, per le altre aree del Paese: dal Meridione complessivamente arriva poco meno del 10% delle aziende espositrici.

Associazioni di Categoria e Stampa Specializzata. Cospicua la presenza in Fiera della stampa di settore e delle associazioni di categoria, che hanno arricchito sia Tirreno Ct che Balnearia con numerosi eventi dedicati alla formazione professionale e all’informazione, in tutti i variegati settori che compongono il panorama merceologico degli espositori e visitatori.

Si guarda al futuro: Tirreno Tecno Hospitality sarà il nuovo format firmato Tirreno Trade in programma a Genova.

Si svolgerà dal 23 al 26 ottobre 2022 presso il complesso fieristico di Genova, al Porto Antico, la prima edizione di TTH – Tirreno Tecno Hospitality.

La città di Genova, dopo i successi storici di Bibe e Technotel, torna quindi ad ospitare un evento dedicato all’ospitalità e al gusto, con uno sguardo verso il futuro di un settore che oggi più che mai ha bisogno di rilancio. Il motore di questa iniziativa è lo stesso di Tirreno Ct e Balnearia: sarà infatti la Tirreno Trade, organizzatrice dell’evento, a proporre nei padiglioni della fiera di Genova la migliore offerta per quanto riguarda le eccellenze del food&beverage, dell’enologia e dell’arredo contract per tutti i settori dell’ospitalità e della balneazione.

 

Sommario
Nome articolo
Tirreno C.T. e Balnearia: dopo la pandemia successo per la prima fiera di settore
Descrizione
Successo sotto tutti i punti di vista per il primo evento del settore dopo il Covid.19. Confermata la prossima edizione dal 26 febbraio al 1° marzo 2023.
Autore
Pubblicato da
Redazione Massa Carrara News
Logo
Share.
Micol Giusti

Caporedattrice - Online Editor Massa Carrara News

Leave A Reply

Exit mobile version
Back to Top