Sarà un fine settimana all’insegna di grande sport quello che vivremo il 9 e il 10 aprile. Dopo due anni di stop dovuti alla pandemia e quindi alle tante restrizioni, torna una delle manifestazioni più importanti sul nostro territorio.

“Come amministrazione – ha dichiarato l’assessore allo sport Paolo Balloni – siamo molto contenti di supportare questa iniziativa sportiva che ha un grandissimo valore internazionale. Un plauso speciale va, naturalmente, agli organizzatori che sono stati in grado di intercettare ben 12 nazionali e non solo europee come testimoniato dalla presenza della nazionale thailandese”.

Un evento che come spiegato dal sindaco Francesco Persiani è molto importante dal punto di vista sportivo perché è una gara di Coppa Europa. Una gara che darà punteggi sia per il campionato del mondo che per le Olimpiadi di Parigi.

Durante il fine settimana delle Palme, dunque, il lungomare di Marina di Massa dalla rotonda del Viale Roma per i successivi 7 km in direzione Montignoso in entrambi i sensi di mancia, ospiterà la kermesse internazionale prevedendo due gare in occasione dei due trofei previsti: il 2° trofeo “L’abbraccio” e il 4° Trofeo Fonteviva.

“Siamo davvero lusingati perché l’Asia, questo significa – ha spiegato con orgoglio Samanta Cavaldonati– che questa manifestazione sta crescendo anno dopo anno confermando il suo prestigio internazionale. Ieri in chiusura delle iscrizioni abbiamo ricevuto e accettato la richiesta della Polonia. Proprio per loro, che verranno nonostante il periodo che stanno attraversando, abbiamo istituito un premio speciale che gli daremo a fronte del loro grande aiuto umanitario nei confronti dell’Ucraina”.

Tanti gli ospiti della manifestazione che coinvolgerà ben 270 atleti per una gara che verrà trasmessa anche su Rai Sport. Vista la presenza di alcuni atleti dell’esercito italiano, come ospite è prevista la presenza del generale di divisione dei carabinieri Alfonso Manzo capo del quinto reparto stato maggiore della difesa italiana. Inoltre saranno presenti il presiedente provinciale FCI Maria Pardini, il presidente regione della FCI Saverio Metti, il presidente della Federazione nazionale  Cordiano Dagnoni e il Ct della Nazionale Rino De Candido.

“All’interno della manifestazione – ha poi precisato Nico Fioravanti presidente del comitato provinciale FCI – abbiamo i ragazzi della Muttley Versilia con un gazebo per recuperare materiale farmaceutico che porteremo con un tir in Polonia da dove verrà stoccato e trasportato ad un ospedale in Ucraina”.

La premiazione della gara del sabato si svolgerà alle 18:30 mentre domenica alle 15:30 presso il parco della Comasca.

 

Sommario
Nome articolo
Ottava edizione della “2 Giorni del Mare”
Descrizione
Sarà un fine settimana all’insegna di grande sport quello che vivremo il 9 e il 10 aprile. Dopo due anni di stop dovuti alla pandemia e quindi alle tante restrizioni, torna una delle manifestazioni più importanti sul nostro territorio.
Autore
Pubblicato da
Redazione
Logo
Share.
Micol Giusti

Caporedattrice - Online Editor Massa Carrara News

Leave A Reply

Exit mobile version
Back to Top