COMUNICATO STAMPA

Si è svolto mercoledì scorso il Congresso Provinciale di Articolo Uno, con ampia partecipazione di iscritti e simpatizzanti.

Il congresso territoriale, ha discusso della mozione di Speranza che affronta diversi temi: L’ecosocialismo, idea semplice e universale, per cui il benessere e la felicità degli esseri umani non possono essere subordinati al profitto, non possiamo continuare a inquinare l’aria, la terra e l’acqua e creare un lavoro sottopagato, precario e insicuro, la necessità di ritornare a rispondere concretamente alla domanda di uguaglianza per proporre un altro modello di convivenza, fondato sulla solidarietà.

La funzione della sinistra è quella di esserne levatrice, di risvegliare una dimensione cooperativa che il capitalismo finanziario ha provato a estirpare.

Per questo c’è bisogno di un’altra Europa in un mondo sempre più multipolare., una Europa federalista, politicamente più forte e unita con i 27 Stati che la compongono.

Molto si è discusso della guerra scatenata da Putin in Ucraina, che è un atto gravissimo e ingiustificabile , in tragico errore che viola i principi cardine del diritto internazionale e che sta provocando stragi e sofferenze alla popolazione civile cui va il nostro sostegno e solidarietà.

Tutti hanno convenuto che la PRIORITA’ ASSOLUTA è arrivare al più presto al cessate il fuoco, riaprendo la strada della diplomazia e favorendo corridoi umanitari .

E’ necessario però riflettere sulla strategia occidentale degli ultimi trent’anni, perché in molti interventi non siamo riusciti a cogliere l’occasione della caduta del muro di Berlino e della fine della guerra fredda per stabilire relazioni capaci di superare definitivamente la stagione della contrapposizione Est-Ovest.

Molto si è discusso sui temi del lavoro povero e precario, che deve trovare finalmente dignità ed equità. Basta a contratti capestro e sfruttamento.

E’ chiaro che il nostro interlocutore principale è e rimane il PD, con il quale costruire un campo largo progressista, per poter battere le destre, particolarmente forti ed aggressive, con il quale da tempo si è aperta una interlocuzione anche con le Agorà, un percorso quindi avviato da tempo e che proseguirà anche nei prossimi mesi, sempre che lo stesso PD intenda davvero aprirsi alle altre forze politiche, a partire dal movimento 5stelle, e lavori concretamente a un rinnovamento di cui c’è urgente bisogno, se vogliamo costruire davvero una sinistra moderna, ampia e plurale.

Questi i delegati che andranno al congresso regionale che si svolgerà il 10 aprile a Firenze. Nicola Del Nero, Ivana Bertonelli, Alessandra Masetti, Raffaele Parrini, Maura Antonioli, Antonio Pasquini, Alessandra Battistini, Alberto Marino, Anna Pompili.
Sommario
Nome articolo
Si è svolto il congresso provinciale di Art Uno
Descrizione
Il congresso territoriale, ha discusso della mozione di Speranza che affronta diversi temi come L'ecosocialismo, il lavoro precario, la pace
Autore
Pubblicato da
Redazione
Logo
Share.
Aldo Antola

Collaboratore Massa Carrara News

Leave A Reply

Exit mobile version
Back to Top