Torna la seconda edizione del Campus educativo della Riviera Apuana Massup1530 con tantissime attività per grandi e piccini alla scoperta dei tesori del territorio.

Nei giorni dell’evento in programma il 27 e 28 agosto nella spiaggia Bad Kissingen si terranno attività ludico-ricreative che coinvolgeranno bambini e ragazzi tra cui la più importante consisterà nel gioco dell’oca pirata, che permetterà di avanzare nelle caselle dopo il superamento di quiz basati su campagne di sensibilizzazione. 

Il campus educativo della Riviera Apuana nasce per promuovere l’ambito Riviera Apuana ed è rivolto ai giovanissimi e alle loro famiglie. La sua mission è di sviluppare le tematiche inserite nell’agenda 2030 dell’Unione Europea sulla cittadinanza globale.

Nella conferenza stampa tenutasi questa mattina nella sala del consiglio del Comune di Massa, coordinati dalla giornalista Laura Sacchetti, sono intervenuti i rappresentati di Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco, Società Nazionale Salvamento di Genova sezione di Massa, Croce Rossa Italiana comitato di Massa Carrara, Scuola Max Toscana, Polizia Municipale, Telefono azzurro, il media partner Radio Nostalgia e gli assessori del Comune di Massa Paolo Balloni e Andrea Cella.

Il primo intervento è proprio quello di Andrea Cella, vicesindaco e assessore con delega al turismo:

“Stiamo collaborando a questo grande evento, un punto di riferimento per l’estate massese e del litorale perché viene fatto alla fine di agosto, permettendo l’accesso ai turisti in uno spazio in cui nei due giorni i bambini possono giocare in totale sicurezza e lasciare riposare i genitori. L’evento del Massup è speciale perché viene dal cuore.

Nei due giorni in spiaggia si può percepire l’entusiasmo degli organizzatori, che si divertono insieme ai bambini e ai ragazzi.

C’è turismo, c’è sport e una massiva partecipazione da parte delle realtà del territorio come Asmiu ed Evam che danno un piccolo contributo e cercano di esserci nonostante le difficoltà. Dopo quanto è successo negli ultimi giorni nella nostra zona è importante lanciare un messaggio di resilienza del nostro territorio.”

Ha preso poi la parola Paolo Balloni, assessore allo sport e all’ambiente.

“Il merito degli organizzatori è quello di non perdere gli obbiettivi, che uniscono tante specificità come ambiente, sport, turismo e spazio ludico. L’educazione è un investimento proficuo e l’obbiettivo di avvicinare le istituzioni ai cittadini e ai bambini è pregevole.”

C’è stato poi l’intervento della rappresentante della capitaneria di porto che ha detto:

“La capitaneria di porto e la guardia costiera aderiscono sempre con piacere a questi eventi, in particolare tramite Massup1530 riusciamo a diffondere l’insegnamento nella quotidianità offrendo gli strumenti per vivere in sicurezza il mare ai giovani partecipanti.

Come l’anno scorso, abbiamo cercato di lavorare e collaborare al meglio con gli organizzatori per perfezionare la nostra presenza all’evento e quest’anno abbiamo aggiunto al programma una dimostrazione sabato 27 per mostrare come avviene un salvataggio attraverso una simulazione.”

Mario Lavorini, rappresentante dei Vigili del Fuoco è intervenuto poi portando i saluti del comandante provinciale di comando Arturo Antonelli.

“Saremo presenti sia sull’arenile, davanti a piazza Bad Kissinger, con i giochi che usiamo generalmente quando andiamo nelle piazze per avvicinare i bambini, che in mare, impegnati a fianco alla Capitaneria di Porto con cui facciamo un grande lavoro di sinergia dal 2006 con il nostro personale qualificato.

Durante lo svolgimento delle prove a terra del sabato mattina faremo le domande all’interno del gioco dell’oca così da dare informazioni sui problemi, sulla sicurezza, su quello che bisogna fare e non fare ai bambini.”

Salvamento Massa, rappresentato da Roberto Tognocchi, e scuola Max Cani di Salvataggio, sono intervenuti spiegando le dimostrazioni che faranno in sinergia.

“Le simulazioni vogliono dimostrare l’abilità di recupero a nuoto e con pattino e mettere in luce quanto lavoro formativo ci sia stato a livello di primo soccorso. Tutti i bagnini formati dai nostri corsi infatti hanno la certificazione BLSD e sono in grado di fare massaggio cardiaco e utilizzare defibrillatore. Alcuni interventi saranno fatti in collaborazione con le unità cinofile.”

Davide Vanelli è poi intervenuto come rappresentante della Polizia Municipale, sottolineando che ha lavorato in coordinazione con la Polizia Penitenziaria e Telefono Azzurro.

“Ringrazio per l’opportunità che ci state dando di far passare le nostre divise come divisa unita. Cercheremo di farlo usando il tema del bullismo, in maniera il più leggera possibile, progettando un gioco dell’oca interno a quello gigante che verrà allestito in spiaggia. “

Ha lasciato quindi la parola a Mariagiovanna Guerra, rappresentante del Telefono Azzurro Massa Carrara:

“Noi del Telefono Azzurro collaboriamo già con la Polizia Penitenziaria, durante i colloqui dei minori con il genitore recluso, e siamo felici di poterlo fare anche in questa occasione. Sono stata contattata da Davide e l’idea mi è piaciuta molto. Telefono azzurro insieme al Consorzio Balneari aveva già negli anni passati, lavorato negli stabilimenti balneari facendo il “castello di sabbia contro il bullismo. Per i ragazzi partecipanti abbiamo quindi creato questo gioco dell’oca con domande specifiche sul tema mentre per i bambini più piccoli ci sarà spazio nella costruzione del castello di sabbia”

Croce rossa ha poi ringraziato l’organizzazione per lo spazio concesso nella mattinata del 28 agosto quando, nella piazza di Bad Kissingen, si terranno le premiazioni della gara ciclistica “Memorial Claudio Lombardo”, dedicato a un volontario scomparso prematuramente.

A conclusione della conferenza, Andrea Secci di Radio Nostalgia, ha spiegato che racconterà quello che succederà durante il gioco, alternandolo agli interventi dei partner partecipanti e a intervalli musicali.

Intervento conclusivo quello di Itala Tenerani, una delle organizzatrici dell’evento:

“Sono felice che una piccola idea, nata nel 2019, come un seme, sia germogliata diventando un grande albero, che darà dei frutti meravigliosi. Siamo partiti con la sola passeggiata in SUP e siamo arrivati a questa edizione, con tutti questi partner, e la creazione di un gioco che aiuta i bambini a diventare adulti consapevoli. Ringrazio Laura Sacchetti, Simone Bordigoni, Dorina Bettani che lavorano tantissimo a questo progetto perché tutti insieme stiamo facendo qualcosa di importante.

Il programma.

In concomitanza alla pista in spiaggia, che sarà aperta dalle 10 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30, dove attraverso il gioco delle biglie i concorrenti attraverseranno un percorso fatto da diverse sfide da affrontare, in mare si svolgeranno altre attività.

La mattina del 27 agosto dalle ore 10 si svolgeranno delle dimostrazioni di salvataggio in mare ad opera di Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco, Società Nazionale Salvamento sezione di Massa, Cooperativa Mare Sicuro, Scuola Max Cani di Salvataggio e Croce Rossa.

I bagnanti potranno scoprire quali sono i buoni comportamenti da tenere in acqua e le diverse tipologie di salvataggio che si possono compiere in mare.

La mattina del 28 agosto con partenza dalle ore 10,00 dalla battigia del bagno Nuovo Lido (vicino alla Conca d’Oro) partirà la passeggiata non competitiva in stand up paddle (Non hai la tavola per la passeggiata? Chiamaci e ti metteremo in contatto per noleggiarla ad un prezzo agevolato. Info sms o whatsapp Dorina +39 393 2799376).
Entrambi i pomeriggi sarà possibile effettuare delle prove di stand up paddle con esperti istruttori qualificati.

Il 27 mattina ci sarà in spiaggia la diretta con Radio Nostalgia.

Nella mattinata del 28 agosto nella piazza di Bad Kissingen si terranno le premiazioni della gara ciclistica “Memorial Claudio Lombardo”, volontario di Croce Rossa prematuramente scomparso.

Tutte le attività sono gratuite e il gioco dell’oca pirata in spiaggia è riservato ai bambini fino ai 14 anni e sarà possibile prenotare il gioco durante la giornata dalle 9 (max. 8 minori con 2 accompagnatori).

Gli organizzatori.

L’Associazione culturale, turistica e sociale Massup1530, associazione non a scopo di lucro,  è nata per organizzare l’evento Massup1530, per promuovere e diffondere la cultura della sicurezza in quanto concetto civico e per contribuire allo sviluppo delle attività a carattere sociale, sportivo e culturale per incrementare l’immagine turistica dell’ambito Riviera Apuana.
La presidente dell’associazione è Itala Tenerani, nota imprenditrice del territorio e socia titolare dello stabilimento balneare Nuovo Lido, concessione 89.
Vice presidente dell’associazione è Laura Sacchetti, giornalista libera professionista, gli altri soci fondatori sono Simone Bordigoni,  noto project manager apuano e Dorina Bettani, imprenditrice bergamasca che da anni frequenta il nostro litorale.

Massup1530 ha come macro obiettivo quello di sviluppare le tematiche inserite nell’agenda 2030 dell’Unione Europea sulla cittadinanza globale.
Il progetto mira ad attrarre residenti e turisti, intrattenendoli e fidelizzandoli attraverso i processi della “Gamification” o Ludicizzazione.

Le collaborazioni.

Comune di Massa, Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco, Società Nazionale Salvamento di Genova sezione di Massa, Polo Turistico Nord Toscana, Croce Rossa Italiana comitato di Massa Carrara, Polizia Penitenziaria, Usl Toscana Nord Ovest, Polizia Municipale, Asmiu, Centro Sub Alto Tirreno, bagno Nuovo Lido, Scuola Max Toscana, A.Fa.P.H., Telefono Azzurro, Fonteviva, Cooperativa Mare Sicuro, Circolo della Vela, Etruscaform, Libertas aps, Attività Sportive Confederate comitato provinciale Massa Carrara, Free Picasso, DroneOne, Associazione provinciale cuochi Massa Carrara, Paracadutisti Massa Carrara, Kau Kau Club, Malati di Surf, We Ride, Elektra impianti elettrici generali, Fsi, Industria e Letteratura, La Bottega di Adò, Italia Più Comunicazione, KitchenLab, Tutto Gare, Fratelli Nani, The Night of Triathlon, L’abbraccio cooperativa sociale, PTPRO, Moove, La Rosa Nera Dance studio, a.s.d. Fujiyama Massa, Apuani Rugby Massa, White Tigers, Jbay.Zone, Asd Sport In, Free runner Amici di Andrea e media partner Radio Nostalgia.

 

Share.
Micol Giusti

Caporedattrice - Online Editor Massa Carrara News

Leave A Reply

Exit mobile version
Back to Top