COMUNICATO STAMPA

Mercoledì 15 marzo alle 17 alla ex scuola di Castelpoggio la sindaca Serena Arrighi assieme ad una delegazione di assessori e consiglieri comunali incontrerà gli abitanti del paese per confrontarsi sui loro problemi e necessità.Si tratterà del primo appuntamento dell’iniziativa ‘Fuori dal Comune. A tu per tu con la sindaca’ che prevederà, a rotazione, due incontri mensili in tutti i paesi e i quartieri cittadini. Dopo Castelpoggio la sindaca sarà mercoledì 22 a Marina dove, a partire dalle 9, riceverà e lavorerà nella ex circoscrizione di via Genova e poi, alle 17, sarà all’Autorità di sistema portuale di viale Colombo per confrontarsi con i residenti e i commercianti.

“Io per prima, ma con me tutta l’amministrazione, sento il bisogno di uscire ‘fuori dal Comune’ per avere un rapporto più diretto con i cittadini – spiega Arrighi -. Per sua natura Carrara è tanto bella quanto eterogenea e ogni paese, ogni quartiere, ogni centro ha i suoi problemi e le sue esigenze particolari.

Con questa iniziativa la nostra intenzione è quella di ridurre la distanza tra palazzo civico e la città e andare a vedere così con i nostri occhi, o piuttosto ad ascoltare con le nostre orecchie, le necessità di chi vive e lavora sul territorio.

Cominceremo da Castelpoggio perché i paesi a monte sono per noi molto importanti e perché vogliamo dare un segnale che per questa amministrazione ogni luogo è importante. In paese terremo una assemblea aperta a tutti in cui prenderemo nota delle segnalazioni e racconteremo anche quanto abbiamo già fatto. Con me ci saranno non solo alcuni assessori, ma anche dei consiglieri di maggioranza che si faranno carico di seguire in prima persona quanto indicato e illustrare poi cosa verrà fatto per migliorarlo.

La settimana dopo, il 22 marzo, la stessa cosa la replicheremo alle 17 a Marina. In quella occasione, inoltre, sarò a lavorare alla ex circoscrizione di via Genova tutto il giorno in modo da stare ancora più vicina alle esigenze del litorale. ‘Fuori dal Comune’ non vuole essere un’iniziativa spot, ma un appuntamento fisso che proporremo a cadenze fisse due volte al mese, ogni volta in una sede diversa, e che abbiamo intenzione di portare avanti fino a che non avremo ridato vita a degli organismi di rappresentanza dal basso come erano le vecchie circoscrizioni o i consigli dei cittadini.

Ad aprile, per esempio, abbiamo già messo in calendario incontri ad Avenza e Fossone, mentre a maggio in centro storico e a Bonascola”.

 

Share.
Micol Giusti

Caporedattrice - Online Editor Massa Carrara News

Leave A Reply

Exit mobile version
Back to Top