Con un ottimo primo tempo la Massese conquista l’intera posta allo Stadio Degli Oliveti contro un buon Certaldo che ha confermato la sua solidità.

Dunque primo tempo per la Massese che segna subito ancora con l’imprendibile e battagliero Buffa e poi nella ripresa controlla, anche se con un po’ di fatica, la reazione degli ospiti.

Nella Massese ci sono state assenze di rilievo come Piccione e Andreotti, mentre gli ospiti lamentavano le assenze per infortunio di Orsucci, Salvadori e Pagliai.

La partita inizia con i bianconeri che cercano subito di spingere per ottenere la terza vittoria ed uscire definitivamente dalla zona calda ed al 5′ Buffa serve Vignali il cui tiro deviato sfiora il palo, due minuti dopo ancora Buffa che in velocità soffia la palla all’ultimo difensore ma il suo tiro, causa anche un falso rimbalzo, va fuori di poco.

Ancora Massese e Buffa in avanti al 19′ che di testa segna ma l’arbitro ravvisa un suo fallo ed annulla. Quindi la rete del 34′ con Buffa che in mezzo ad un nugolo di avversari si gira e di destro realizza.

La reazione ospite arriva al 43′ con una punizione di Vecchiarelli e miracolo di Barsottini alla deviazione alta.

Nella ripresa la Massese controlla. Per gli ospiti superiorità territoriale ma nessun pericolo salvo al 91′ quando, da calcio d’angolo, Barsottini salva ancora in angolo.

Massese: Barsottini, Marchini, Bennati, Ceciarini, Ricci, Vittorini, Remedi (62′ Aliboni), Bonini L., Buffa (89′ Manfredi) Vignali (79′ Francisco), Bonin i M. ( 74′ Lazzini). A disp. Fialdini, Salini, Papi, Carlini, Dell’Amico. All. Giuseppe Della Bona.
Certaldo: Calu, Piochi ( 69′ Corsi), Vecchiarelli (73′ Bardotti), De Pellegrin, Marcon, Razzanelli, Nuti (62′ Bernatrdini), Zanaj, Taraj, Martini, Bandini (73′ Baccini). A disp. D’Ambrosio, Ezzyani, Innocenti, Fagni, Pampalone.
Arbitro: Cremonini di Pisa.
Rete: 34′ Buffa.
Note: espulso al 94′ Papi dalla panchina. Ammoniti Bonini Mattia della Massese e Bernardini del Certaldo.

Share.
Aldo Antola

Collaboratore Massa Carrara News

Leave A Reply

Exit mobile version
Back to Top