Sanac continua la sua battaglia: questa mattina dalle 11.30 gli operai si ritroveranno davanti allo stabilimento per l’incontro convocato dalla regione, con commissari, Rsu e sigle sindacali.

In occasione di questo evento, i lavoratori chiedono la partecipazione di tutti i cittadini perché li aiutino a combattere per preservare il loro posto di lavoro.

Gli operai Sanac tornano a ripetere che l’unico modo per salvare l’azienda è la nazionalizzazione.

“Continuiamo a chiederci perché il governo, che è partecipata di Acciaierie d’Italia, permetta di andare a comprare il materiale refrattario all’estero lasciando in cassa Integrazione, nella migliore delle ipotesi, le aziende italiane.
(…) C’è bisogno da subito di risposte concrete e se non arriveranno dovremmo conquistarcele” – scrivono gli operai.
Share.
Micol Giusti

Caporedattrice - Online Editor Massa Carrara News

Leave A Reply

Exit mobile version
Back to Top