COMUNICATO STAMPA

Ultimo appuntamento con il cartellone di spettacoli promosso dal Comune di Carrara e Fondazione Toscana Spettacolo onlus: sabato 15 e domenica 16 aprile, ore 21.00, il Teatro degli Animosi ospita Giorgio Pasotti in scena con Racconti Disumani, da Franz Kafka uno spettacolo di Alessandro Gassmann, produzione TSA – Teatro Stabile d’Abruzzo e Stefano Franconi Produzioni.

Due straordinari artisti come Alessandro Gassmann e Giorgio Pasotti si misurano con le parole di Franz Kafka: due “racconti disumani” per parlare agli uomini degli uomini.

Una relazione per un’Accademia è stato pubblicato la prima volta nel 1917, protagonista una scimmia che racconta come, in cinque anni, si adegua al sistema umano per uscire dalla gabbia nella quale l’hanno rinchiusa dopo la cattura e guadagnare un fac-simile di libertà; la narrazione in prima persona, divertita e distaccata, ripercorre lo studio delle abitudini degli uomini che con sorprendente facilità possono essere imitate e replicate.

La tana è uno degli ultimi racconti dell’autore boemo Franz Kafka. È stato scritto durante la sua permanenza a Berlino nel 1923 e pubblicato postumo ed incompiuto per la prima volta nel 1931. Racconta del continuo, disperato sforzo intrapreso dal protagonista, per metà roditore e per metà architetto, di costruirsi un’abitazione perfetta, un elaborato sistema di cunicoli realizzati nel corso di un’intera vita, per potersi proteggere da nemici invisibili. E, nel tentativo di lasciare tutto fuori, costruisce passaggi, corridoi e nuovi tunnel che portano a dei vicoli ciechi: una ricerca della sicurezza ossessiva che genera solo ansia e terrore.

La biglietteria è aperta giovedì 13 e venerdì 14 aprile, con orario 10.00/12.30 e 17.00/18:30, mentre nelle due giornate di spettacolo con orario 10.00/12.30 e 18.00/21.00.

Per informazioni, Ufficio Cultura telefono 0585/641419; Teatro degli Animosi, piazza Fabrizio De André, Carrara, telefono 0585 /641317 nei giorni di apertura della biglietteria.

Share.
Micol Giusti

Caporedattrice - Online Editor Massa Carrara News

Leave A Reply

Exit mobile version
Back to Top