Prevenzione in piazza: 650 visite effettuate in una sola giornata.

E’ stata una domenica di intenso lavoro e di soddisfazione sia per gli operatori sanitari, i volontari e il pubblico che ha potuto accedere alle varie prestazioni sanitarie presso gli stand allestiti in piazza Aranci in occasione dell’evento Lions in piazza organizzato dal Club Lions Massa Carrara Host.

A disposizione del pubblico una decina di specialità. Vediamo gli accessi: 100 visite per la cardiologia (aritmie); 40 di chirurgia vascolare; 32 per la dermatologia (melanoma); 61 nella diabetologia; 75 controlli per l’endocrinologia (tiroide); 81 in neurologia (ictus ischemico); 120 per l’oculistica (glaucoma), 71 presenze alla reumatologia, 24 alla senologia (educazione sanitaria), 36 visite per l’urologia (tumore prostata).

“Come sempre il binomio Croce rossa Lions ha funzionato – è il commento di Giorgio Ricci, presidente della Cri -. C’è stata molta richiesta e la popolazione a questi eventi risponde sempre più numerosa.

Anche perchè può ottenere risposte di primo livellosu alcune patologie importanti come la cardiologia, la neurologia , l’oculistica, endocrinologia.

Ci sono state code per alcune specializzazioni legate al rapporto costo- beneficio nel senso della tempistica. Per esempio in oculistica, facendo solamente la misurazione della pressione oculare per la prevenzione del glaucoma, bastano cinque minuti per cui è stato possibile vedere 120 pazienti.

Inoltre- aggiunge – abbiamo avviato per la prima volta il progetto pilota per la riabilitazione visiva in favore del paziente ipovedente grave e abbiamo visto una quindicina di persone con patologie importanti per cui è utile avviare subito questi percorsi condivisi da Lions e Oms a livello nazionale”.

La città ha risposto positivamente alla prevenzione:

“Già prima che aprissero gli stand, la mattina alle 9, c’era già una trentina di persone in fila. Molta affluenza. Il successo di queste giornate denota la necessità che c’è nella popolazione e quindi il bisogno di ripeterle. Il 28 maggio saremo a Marina di Carrara per una giornata analoga, con gli stessi screening. Il successo registrato conferma la disponibilità degli operatori del sistema sanitario pubblico che di domenica si sono messi a fianco della popolazione per erogare servizi. Questa è la ricchezza di un sistema sanitario pubblico che bisogna cercare di non perdere ma rafforzare”.

Soddisfatto anche il presidente del Club Lions Massa Carrara Host, Daniele Lucchesi, che ha seguito l’evento.

Share.
Angela Maria Fruzzetti

Vicedirettrice Massa Carrara News

Leave A Reply

Exit mobile version
Back to Top