COMUNICATO STAMPA

“Racconto apuano” è il titolo del libro scritto da Loreno Vivoli edito da Tara Editoria che sarà presentato domani (1 giugno) alle ore 18 nella Sala della Resistenza a Palazzo Ducale.

Un “racconto” che spazia in un territorio che affascina, intriga, intimorisce per la sue impervietà ma richiama all’essenza spirituale della natura: il paese di Forno, con tutte le sue criticità e le sue bellezze. Al suo esordio come scrittore, Loreno Vivoli è una persona nota a livello locale quale esponente storico della sinistra. Una lunga militanza che lo ha portato a ricoprire ruoli politici ed istituzionali.

Il suo nome è legato ad importanti opere di difesa del suolo, al Piano di Protezione Civile con le relative carte del rischio, al primo Piano Urbano del Traffico, con la pedonalizzazione del centro cittadino. Insomma, un politico che imprime un segno nel territorio e che, con orgoglio, ha dato alle stampe il suo rapporto con Forno, paese natio, l’ambiente che lo circonda, la storia in cui è incastonato, scolpita su quelle pietre e su quelle rocce che sovrastano il borgo. Loreno racconta un paese visto dall’alto, cercando di immaginare anche quella terribile storia dell’eccidio del 13 giugno 1944 quando il paese fu accerchiato dalle truppe nazi- fasciste e messo a ferro e fuoco. Racconta le sue impressioni, le sue riflessioni sui terribili fatti di Forno e sui suoi morti, di ogni orientamento politico, trucidati per punire quel paese che per un attimo aveva inneggiato alla libertà.

L’autore rivela verità che ha formulato nel tempo attraverso conoscenza, dialogo e riflessione. Il libro sarà presentato giovedì 1 giugno alle 18 nella sala della Resistenza a Palazzo Ducale. Dopo il saluto del presidente della Provincia, Gianni Lorenzetti, che ospita l’evento, introdurranno gli editori Daniele Tarantino e Angela Maria Fruzzetti. Dialogherà con l’autore il professor Elia Pegollo. La cittadinanza è invitata a partecipare. IL libro fa parte della nuova collana Myosotis di Tara Editoria, curata da Fruzzetti.

Share.
Micol Giusti

Caporedattrice - Online Editor Massa Carrara News

Leave A Reply

Exit mobile version
Back to Top