La Massese esce sconfitta dallo scontro con la Cuoiopelli e questo poteva essere decisivo ma grazie alle combinazioni dei risultati dagli altri campi non tutto è ancora perduto. Vedremo, certo che per mantenere le speranze serve vincere.
Cuoiopelli : Polidori, Passerotti, Bagnoli, Bianchi, Nardo ( Guerrucci), Lici, Regoli (81′ Razzauti), Costanzo (90′ Goretti) Fantini, Benericetti (78′ Pepa), Gho N’Cede ( 60′ Sgherri). A disp. Brogi, Innocenti, Viola, Lucaccini. All. Falivena.
Massese: Paci, Del Pecchia (80′ Bertonelli), Terigi, Zavatto (86′ Berti), Brizzi (69′ Vignali), Marchini, Andrei, Fortunati ( 72′ Bonini), Buffa, Cornacchia, Maggiari (77′ Lazzini). A disp. Pierucci, Sidibe, Cherubini, Baracchini. All. Del Nero.
Reti:28′ Benericetti, 34′ Buffa, 38′ Fantini, Goh N Cede 41′, Terigi 91′.
Arbitro: Biagini di Lucca.
Santacroce. Alla fine è stata una bella partita con cinque reti totali e altrettante occasioni costruite, forse di più quelle della Massese ed anche nitide, ma alla fine vince chi segna di più. Vediamo le segnature. Passa il vantaggio la Cuoio al 28′ con Benericetti dopo che la Massese aveva già sfiorato due volte la rete, poi pareggia la Massese con Buffa che al 34′ scatta sul filo del fuorigioco e segna. Poco dopo è Fantini, al 38′ a riportare in vantaggio i padroni di casa. La Massese cerca di reagire, si spinge in avanti e si scopre e subisce la terza rete prima della fine del tempo. Si chiude sul 3-1. nella ripresa la squadra attacca e va vicino alla segnatura un altro paio di volte con Buffa e Maggiani ma riesce soltanto ad accorciare al 91′ con Terigi. Che dire. Serviva una vittoria per sperare ancora e le speranze c’erano visto che la difesa era tornata al completo. Purtroppo oggi Buffa non è stato fortunato anche se ha segnato, ma in altre due circostanze è stato bravissimo il portiere a chiudergli lo spazio.

Share.
Aldo Antola

Collaboratore Massa Carrara News

Leave A Reply

Exit mobile version
Back to Top