COMUNICATO STAMPA

OLTEN – Un successo la manifestazione sportiva di beneficenza che si è svolta ad Olten, città svizzera del Canton Soletta, a cui ha preso parte anche la rappresentativa della polizia municipale di Massa, accompagnata dal comandante Giuliano Vitali e classificatasi seconda. Promotori dell’iniziativa sono stati l’Associazione europea vittime di violenza e il suo presidente Massimo Santucci, originario di Massa e trasferitosi da anni in Svizzera,

Dopo il successo ottenuto dagli uomini del capitano Giampiero Cerrutti, nel torneo organizzato nell’ambito della “Giornata contro tutte le violenze” del 9 marzo scorso, quando sul campo sportivo massese di Romagnano la polizia municipale si era imposta sulla nazionale italiana magistrati, stavolta in Svizzera a spuntarla per due reti ad uno sono state le toghe italiane capitanate dall’ex magistrato Piero Calabrò, che si sono presi la rivincita sui biancorossi apuani.

«Sono soddisfatto di questo nuovo successo – dichiara il presidente di Aevv – sia sotto l’aspetto sportivo che solidale. Il ricavato dell’iniziativa è stato devoluto all’Associazione Swiss foundation against blindness».

Di cui fa parte anche Alex Heuberger, fondatore della omonima Heuberger Augenklinik, rinomata clinica oculistica dell’ospedale cantonale di Olten. Alla kermesse sportiva organizzata in collaborazione con la Fussball club Klus Balsthal, presieduta da Luigi Gino Fucillo e disputata al centro sportivo Kleinholtz, oltre alla polizia municipale massese e ai magistrati, sono giunte dall’Italia anche le rappresentative dei parlamentari ed i valtellinesi All blacks vecchie glorie. Dalla parte ellenica invece, le rappresentative del parlamento del cantone Soletta, polizia cantonale, amministrazione città di Olten, cancelleria di Stato di Thal-Gäu e clinica oculistica Heuberger.

Il presidente delle cliniche Heuberger Augenklinik, ha ricordato che:

«Lo scorso anno insieme ad altri cinque oftalmologi svizzeri, siamo stati nello Yucatàn in Messico – ha spiegato il dottor Alex Heuberger – e per due settimane abbiamo operato agli occhi ben seicento pazienti».

Si tratta del progetto “Gli occhi della solidarietà”, che va avanti da più di vent’anni, in soccorso a pazienti che hanno bisogno di interventi agli occhi, da quelli più semplici a quelli per combattere la cecità.

 

Oltre a Vitali per la polizia municipale di Massa e Calabrò per i magistrati, gli altri rappresentati di squadra erano Gioacchino Alfano per i parlamentari italiani, Eugenio Lombella per gli All blacks vecchie glorie, Adrian Heuberger per Heuberger Augenklinik, Mirco Müller per cancelleria di Stato di Thal-Gäu, Werner Ruchti per parlamento cantone Soletta e Samuel Grieder per polizia cantonale.Appuntamento al prossimo anno a Roma «in occasione del Giubileo – anticipa Massimo Santucci – quando indipendentemente da chi si ritroverà di fronte in campo, ciò che è più importante, è che a vincere sarà sempre la solidarietà».

Share.
Micol Giusti

Caporedattrice - Online Editor Massa Carrara News

Leave A Reply

Exit mobile version
Back to Top